Sei in: Emilia-Romagna -> Entroterra -> Valle del Marecchia -> Santarcangelo di Romagna

Santarcangelo di Romagna: Guarda le attività

Luogo di nascita di diversi artisti ed intellettuali romagnoli come nessun’altra provincia, Santarcangelo tiene al suo patrimonio storico, rigorosamente strutturato, presenta inoltre una lunga serie di fiere di antica origine romana, tra cui “La fiera del bestiame”, avente luogo durante la commemorazione di San Martino dell’11 novembre e considerata una delle festività più celebri della Romagna, anche grazie alla “corsa dei becchi” durante la quale partecipano i cosiddetti “cornuti” o coloro che vogliono esorcizzare tale condizione. non a caso essa è soprannominata anche la festa dei “becchi e dei cornuti”.

Altre ricorrenze importanti sono “Santarcangelo dei teatri”, importantissima manifestazione teatrale di livello nazionale, e la “Fiera di San Michele”, la più antica del luogo, dedicata agli animali e al mondo agricolo. Denominata anche la “Fiera degli uccelli”, essa ospita la gara canora per uccelli alla quale partecipano allevatori di richiami vivi.
Scopri di più

keyboard_arrow_up