Il premio “Arcangelo d’Oro” a Pino Boschetti ed Eron

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’Arcangelo d’Oro è un riconoscimento che si consegna ad artisti legati alla città di Santarcangelo: quest’anno il premio è andato al pittore Giuseppe “Pino” Boschetti e al writer Davide Salvadei, conosciuto con lo pseudonimo Eron.

Al primo si riconosce il merito di aver raffigurato in maniera encomiabile la città e le sue piazze, mentre Salvadei ha portato in quelle stesse piazze nuova linfa vitale con 2 opere murali presso il Lavatoio e il Supercinema.

Il sindaco Alice Parma ha dichiarato: “Portando avanti una linea di pensiero partita con il Cantiere poetico, che nel 2016 ha ospitato entrambi gli artisti, quest’anno con l’Arcangelo d’Oro abbiamo voluto tracciare un ponte tra due mondi. Due mondi strettamente legati alla pittura, anche se di certo in modo non tradizionale, e a Santarcangelo, città natale per Pino e residenza artistica per Eron. Abbiamo voluto sottolineare, in particolare, il legame di questi due straordinari artisti con gli spazi pubblici della nostra città: se Boschetti ha dipinto le piazze, trasformandole in un simbolo senza tempo di Santarcangelo, dei suoi abitanti e del Festival, Eron ha dipinto nelle piazze, regalando nuova luce a due angoli della città che ora ci parlano di Raffaello Baldini e Giuliana Rocchi”.

L’Arcangelo d’Oro verrà consegnato a Santarcangelo, in occasione del saluto di fine anno il giorno sabato 17 dicembre a partire dalle ore 11 in Piazza Ganganelli, presso la sala consiliare Maria Cristina Garattoni.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • chat
    Aggiungi un commento