Incontro gratuito su come “guarire” moralmente e fisicamente dopo il parto

Condividi
  • 74
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In occasione del mese delle famiglie, il Centro per le Famiglie di Rimini propone un incontro gratuito rivolto a tutte le neo-mamme (anche con figli appresso) sul tema del senso di disagio, fisico e morale che si può provare dopo il parto.

L’incontro si terrà martedì 17 ottobre 2017 alle ore 16.00 presso il Centro per le Famiglie in piazzetta dei Servi 1 a Rimini Centro (zona ponte di Tiberio); coordinato dall’ostetrica Ester Cairoli, e si ispirerà al libro “Guarire dopo il parto” dell’ostetrica Claudia Sfetez, presente in sala.

“Quando la nascita non è stata rose e fiori” è l’eloquente sottotitolo del libro di Claudia Sfetez “Guarire dopo il parto”, fresco di stampa con Book-a-book edizioni, che verrà presentato direttamente dall’autrice.

L’incontro è promosso dall’associazione ostetrica “Nascita e non solo” in occasione del mese per le famiglie. Nel suo libro l’ostetrica triestina affronta il tema della “guarigione” dal vissuto doloroso di un parto che si è rivelato diverso da quello atteso o immaginato. Non si parla necessariamente di parti traumatici, o in cui si è vissuto un abuso, ma più in generale del senso di delusione, disagio e ambivalenza che accompagna molte madri dopo la nascita del loro bambino. Sensazioni confuse, difficili da riconoscere ed esprimere, e che raramente incontrano un orecchio attento ed empatico, anche tra i professionisti del settore. Sensazioni che troppo spesso vengono accantonate nella speranza che il tempo curi ogni ferita, mentre il tempo senza elaborazione non fa che sedimentare ansia, sfiducia e inadeguatezza, influenzando la futura salute psico-fisica delle donne. Claudia dedica il libro proprio a queste donne, e lo fa scrivendo a cuore aperto, sia come ostetrica che è stata accanto a tante madri nella loro elaborazione di una maternità difficile, che come mamma che in prima persona ha vissuto una tale esperienza e vuole condividere il suo cammino di rinascita. Questa peculiare prospettiva fa del libro un’opera innovativa, coraggiosa, un tentativo reale di colmare il vuoto che oggi circonda le neo-mamme. “Guarire dopo il parto” è un compagno di viaggio che ad ogni pagina infonde forza e speranza, in cui le mamme troveranno consigli pratici e spunti di riflessione su un percorso di risalita possibile dopo una nascita destabilizzante. Dagli esercizi per prendersi cura di sé al trattamento di  eventuali cicatrici, dalle pratiche che possono consolidare una relazione positiva con il bambino alle varie forme espressive con cui provare a dar voce a tutto ciò che le madri non riescono a dire. Senza regole né fretta, ognuna con i suoi modi e tempi, ma nella limpida consapevolezza che la guarigione è davvero possibile. L’incontro sarà un’occasione per donne e madri di ogni età che cercano un sostegno pratico o emotivo di confrontarsi su questi temi complessi e delicati, ma essenziali. Per condividere un vissuto, per guardare le cose da una nuova prospettiva, ma anche semplicemente per ascoltare una voce amica.  L’incontro è gratuito senza necessità di prenotazione, i bambini saranno i benvenuti.

Per informazioni chiamare il 349 2574084 o scrivere a [email protected]

Ester Cairoli, Ostetrica

 


Condividi
  • 74
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • chat
    Aggiungi un commento