Notte Europea dei Musei Pennabilli

Condividi
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La notte del 20 maggio a Pennabilli, borgo medievale nell’entroterra riminese, in occasione della European Night of Museums 2017, tutti i musei del paese saranno aperti gratuitamente dalle 18:00 alle 24:00, e offriranno diverse attività, per qualunque gusto ed età.

La giornata inizia a MATEUREKAMuseo del Calcolo. Alle ore 18:00 sarà inaugurata la sezione egizia permanente del museo con visita guidata e la possibilità di realizzare un “selfie con la mummia”. Mateureka custodisce la memoria delle invenzioni e delle idee che hanno fatto grande la storia del calcolo e della matematica. Sui quattro piani dell’antico palazzo comunale si sviluppa un coinvolgente viaggio attraverso questa affascinate avventura della mente: importanti reperti archeologici, antichi strumenti di calcolo e testi matematici.

Alle 20:00 la serata prosegue presso “Il mondo di Tonino Guerra” uno spazio museale, che supera l’idea stessa di museo poiché intende essere uno luogo vivo in cui ci si incontra, si discute, si lavora. La sede di via dei Pensieri Sospesi, trova ospitalità nei sotterranei del trecentesco Oratorio di Santa Maria della Misericordia.

Alle 21.30 visita guidata al MUSEO DIFFUSO “I LUOGHI DELL’ANIMA”  –  ideato da Tonino Guerra e composto da istallazioni che percorrono l’intero paese di Pennabilli risvegliando l’interesse dei visitatori attraverso sottili invenzioni poetiche. La visita guidata partirà dall’Orto dei Frutti dimenticati per terminare presso l’Associazione Tonino Guerra.

Alle 22:30 si terrà la visita guidata al MUSEO DIOCESANO DEL MONTEFELTRO Il museo mostra opere e oggetti provenienti dalle Parrocchie dell’intera Diocesi di San Marino-Montefeltro raccolti dal Vescovo Antonio Bergamaschi. Opere imperfette e frammentarie, depositi di sguardi, che grazie all’allestimento originale e coinvolgente raccontano il dialogo fra uomo e Dio.

Dalle ore 15:00 il MUSEO NATURALISTICO – MUSSS propone visite guidate ogni ora. Il Musss ospita una collezione di diorami e reperti naturalistici affiancati per l’occasione dalle stoffe tinte al naturale di Dorothe Vandenberg, della mostra “Impronte di foglie”.

Per escursionisti è prevista l’uscita dal titolo IL CANAIOLO, UN MUSEO A CIELO APERTO escursione per tutte le età organizzata dall’Ente Parco Sasso Simone e Simoncello con l’Associazione D’la de Foss. Ritrovo in Piazza Vittorio Emanuele alle 16:30. Rientro presso Orto dei Frutti Dimenticati alle 20:30. Info e prenotazioni: cell. 328 7268745 Federica Bartolini, [email protected]

Durante la giornata non mancheranno le ATTIVITÀ PER BAMBINI: dalle ore 15:00 si avvia un grande gioco alla scoperta dei 5 musei Pennesi dal titolo AVVENTURE AL MUSEO. L’attività è rivolta a bambini dai 6 anni. Alle ore 15:00 partenza e iscrizione presso MUSSS Museo Naturalistico. Alle ore 17:00 merenda presso Museo Diocesano del Montefeltro ed alle ore 18.00 rientro presso Mateureka Museo del calcolo. Info e prenotazioni: cell. 334 5760963 Irene- [email protected]

Per  i più curiosi ci sarà anche uno spazio dedicato alla musica!

Presso l’ ORTO DEI FRUTTI DIMENTICATI si terrà alle 18:30 il concerto dei Vertebra (Luca Cima, Agostino Cenerini, Pietro Alessandrini). Alle 19:30 l’intrattenimento musicale è curato dal coro “Canta che ti passa”, un ensemble tutto pennese orchestrato dal maestro Gildo Montanari. Alle ore 20:30 presso l’orto dei Frutti Dimenticati il pubblico sarà allietato dall’apericena a Km zero con dj set Paesaggi Migranti & Artisti in Piazza.

La serata si concluderà in allegria alle 23:00, con dj set Zerbini e proiezioni supine al Museo Naturalistico!

 

 


Condividi
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • chat
    Aggiungi un commento