8 Giugno 1469 – Roberto Malatesta…. di Guido Pasini

Condividi
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un pò di Storia…

-8 Giugno 1469-

Roberto Malatesta per difendere i suoi territori dalle continue minacce del Papa Paolo II, aveva fatto lega con Re Ferdinando I di Napoli, il Duca di Milano e i Fiorentini.

Il giorno 8 Roberto Malatesta con l’aiuto di Re Ferdinando sventò il tentativo del Papa di conquistare Rimini; seguirono trattative tra Re Ferdinando e il Papa; il primo cogliendo il momento favorevole perché Paolo II per combattere gli Ottomani aveva bisogno del suo aiuto, intercedette per Roberto.

Alla morte di Papa Paolo II Roberto Malatesta conquistò altro territorio e il successore Papa, Sisto IV, amico di Re Ferdinando, nel 1471 concesse legittimamente Rimini a Roberto. (Per la serie: accordi, tradimenti, compromessi…….nulla è cambiato).

Per chi non ricordasse chi era Roberto Malatesta aggiungo questi pochi richiami storici.Figlio illegittimo di Sigismondo Pandolfo Malatesta e dell’ amante del momento,Vannetta dei Toschi di Fano, nacque a Roma nel 1442 e morì, sempre a Roma nel 1482, fu Signore di Rimini e Cesena e un abile condottiero.

Fu sepolto a Roma nella Basilica di San Pietro per volere di Papa Sisto IV. Il monumento funebre attribuito ad Eusebio da Caravaggio si trova al Louvre. Gli succedette Pandolfo IV detto Pandolfaccio che fu l’ultimo dei Malatesta Signore di Rimini.

 

Guido Pasini

 

Ph. dal web (rappresenta il monumento funebre di Roberto Malatesta)


Condividi
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • chat
    Aggiungi un commento