Culurgiones: ravioli sardi ripieni di patate

Condividi
  • 105
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ecco un piatto di origine sarda , ormai popolare su tutte le tavole italiane.

Ricetta Culurgiones: ravioli sardi ripieni di patate

Ricetta italiana
Stampa Ricetta
PortataPrimi
CucinaItaliana
Tagpasta all'uovo, pasta ripiena, ricette sarde
Difficoltàdifficile
Costobasso
Preparazione30 minuti
Cottura5 minuti
Tempo totale35 minuti
Porzioni4 persone

Ingredienti

Per la sfoglia

  • 250 g farina 00
  • 150 g farina di semola rimacinata
  • 1 cucchiaio olio di oliva extra vergine
  • 1 pizzico sale
  • q.b. acqua tiepida

Per il ripieno

  • 1 kg patate
  • 15 foglie menta
  • 250 g pecorino sardo grattugiato
  • 1/2 tazzina olio di oliva extra vergine
  • 1 spicchio aglio

Per condire:

  • 500 g passata di pomodoro
  • 1 spicchio aglio
  • 4 foglie basilico
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. olio di oliva extra vergine

Istruzioni

  • Prepara il ripieno il giorno prima:
    Taglia lo spicchio d’aglio a metà e fallo riposare nell’olio per mezza giornata. Fai cuocere le patate in abbondante acqua salata per circa 30-40 minuti. Schiacciale ancora calde poi aggiungi il pecorino, la menta tritata e l’olio insaporito (eliminando lo spicchio d’aglio). Mescola tutto bene e fai riposare in frigo.
  • Prepara l’impasto per la sfoglia con le due farine, un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e acqua q.b. Lascia riposare mezz’ora coperto con pellicola trasparente.
  • Nel frattempo, in una padella adeguata, fai soffriggere, in poco olio, lo spicchio d’aglio tritato, aggiungi la salsa di pomodoro, regola di sale, pepe, foglie di basilico e porta a cottura (20-30 minuti).
  • Con il mattarello tira la sfoglia, ritaglia dei cerchi di 10 cm. circa, in ognuno di essi posiziona una noce di ripieno, pinza la base e poi, man mano, pizzica le estremità, prima da un lato poi dall’altro, fino a formare la classica chiusura a spiga.
  • Fai bollire una pentola di acqua salata, lessa i ravioli, scola e condisci con il sugo preparato.

Servi nei piatti e porta in tavola.

Buon appetito…

 

Ugo Picia


Condividi
  • 105
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

Aggiungi un commento

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up