Piadina Romagnola light dietetica

Condividi
  • 19
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Variante light della piadina romagnola, a basso contenuto calorico

Per il procedimento fare riferimento alla ricetta della piada classica

Ricetta Piadina Romagnola all'olio senza strutto (dietetica)

Stampa Ricetta
PortataSecondi
CucinaRomagnola
Tagdietetico, light, piada, piadina
Difficoltàmedia
Costobasso
Preparazione40 minuti
Cottura5 minuti
Tempo totale45 minuti
Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 250 g Farina bianca
  • 250 g Farina integrale
  • 3 cucchiai grandi olio di oliva extra vergine
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico bicarbonato
  • q.b. acqua tiepida

Istruzioni

  • Se siete a dieta, o se comunque siete in generale attenti alla linea e alla forma fisica, potete ridurre di parecchio le calorie e i grassi della ricetta tipica della piadina romagnola sostituendo l’olio allo strutto.
    Prendete la ricetta originale precedente così com’è e sostituite i 50 grammi di strutto a 3 cucchiai di olio extravergine di oliva.
    Una piada con lo strutto conta 340 calorie, mentre quella all’olio solo 272 Calorie.
  • Le calorie possono essere abbassate ulteriormente se oltre alla farina bianca si utilizza della farina integrale; tuttavia utilizzare solo farina integrale non dà dei risultati gustosi perché la piada risulta troppo dura: un risultato davvero appetitoso, oltre che leggero e dietetico, si ottiene con il 50% di farina bianca e il 50% di farina integrale. Potete variare la precedente ricetta tipica mescolando 250 grammi di farina bianca e 250 grammi di farina integrale, e farete un figurone con un piatto allo stesso tempo light e davvero saporito!
    Buon appetito!

Condividi
  • 19
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

Aggiungi un commento

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up