Seppie in umido

Condividi
  • 247
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Seppie in umido

Le seppie in umido sono un piatto tipico tricolore, facile da preparare e altrettanto veloce da gustare!
Si possono assaggiare così come le si serve, più brodose o con un sughetto più denso, magari accompagnato o servito su un crostone di pane grigliato.
PS. Le seppie più pregiate, sono quelle giovani, sicuramente più tenere e digeribili!

Stampa Ricetta
PortataSecondi
CucinaItaliana, Mediterranea
Tagpesce, secondi
Difficoltàmedia
Preparazione20 minuti
Cottura40 minuti
Tempo totale1 ora
Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 1 kg seppie
  • 500 g salsa di pomodoro
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio aglio
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • q.b. vino bianco secco
  • q.b. acqua calda
  • q.b. olio di oliva etra vergine
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • 140 g piselli

Istruzioni

  • Eviscerare le seppie, sciacquarle sotto l’acqua corrente e tagliatele strisce larghe
  • Tritare finemente aglio, cipolla e prezzemolo
  • Scaldare l'olio e far appassire il trito
  • Aggiungere le seppie lasciandole insaporire per circa un mino. Aggiungere il vino, sfumare e far evaporare
  • Unire la salsa di pomodoro diluita con un po' di acqua calda
  • Aggiungere sale e pepe q.b.
  • Portare a bollore, coprire il tegame e lasciar cuocere per circa 25/30' circa, lasciando che la seppia si ammorbidisca e mescolando di tanto in tanto
  • È possibile aggiungere  i fagioli oppure i piselli durante la cottura per ottenere un contorno buonissimo e gustoso
  • Impiattare le seppie con il sugo e servire

Note

Consiglio: se i piselli o i fagioli sono in scatola aggiungeteli 10/15 minuti prima di terminare la cottura, se invece sono un po' più duretti aggiungere assieme al pomodoro subito dopo il soffritto


Condividi
  • 247
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • chat
    Aggiungi un commento