Publiphono Radiomare Riccione

radiodiffusione-riccione

Publiphono Radiomare Riccione

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La publiphono è utilissimo servizio di filodiffusone amplificato per tutta la spiaggia riccionese, una cortesia veramente impagabile che raggiunge più di 4 milioni di uditori.

In realtà la publiphono era nata con scopo commerciale per pubblicizzare negozi e strutture turistiche per via radiofonica, ma è diventata socialmente utile (quasi insostituibile) quando ha aggiunto il servizio gratuito di segnalazione di bambini scomparsi. La spiaggia di Riccione è ricca di attrattive, per cui è molto semplice che un bambino si allontani dal suo ombrellone per raggiungere uno scivolo gonfiabile che vede da lontano, e non sappia più trovare la via del ritorno. Genitori potete godervi il sole in tutta tranquillità, prima che ve ne possiate accorgere qualcuno vedrà il vostro figlio piangere, lo accompagnerà dal più vicino bagnino che prestamente chiamerà la publiphono al numero di telefono +39 0541 692508. Publiphono-Radiomare prontamente userà le proprie frequenza per diffondere su tutta la costa di Riccione un annuncio di questo tipo:

È stato trovato un bambino di 6 anni di nome Mario. Mario è di nazionalità italiana e indossa un costumino azzurro a fantasia. Mario ora si trova presso la zona del bagno x” (numero del lido in cui potrete andare a prelevare vostro figlio, che troverete in compagnia del bagnino)

A questo punto non vi resta che recarvi al bagno indicato e riportare il vostro bambino all’ombrellone in modo semplice e immediato: publiphono diffonde gli annunci ad alto volume su tutta la spiaggia, arrivando a 4 milioni di audio-ascoltatori 4 milioni di persone sono potenzialmente messe in movimento alla ricerca del bambino scomparso: un grande segno di civiltà! Per i bambini stranieri l’annuncio viene ripetuto anche nella lingua d’origine della famiglia, in quanto Radiomare vanta interpreti che parlano in tutte le lingue.

Se invece ti accorgi di aver perso tuo figlio o la tua nonna anziana prima che qualcuno segnali il suo ritrovamento puoi contattare direttamente il servizio chiedendo al tuo bagnino di telefonare (sono molto disponibili in qualsiasi momento) o puoi chiamare direttamente il numero +39 0541 692508 e avvisare il referente indicando le seguenti informazioni circa il bambino scomparso: età, nazionalità, nome , tipo di costume, bagno in cui si trova il genitore. Nel giro di pochissimi minuti gli altoparlanti della riviera riccionese diffonderanno la notizia su circa 10 km di costa:è molto improbabile che un bambino a piedi percorra più strada, anzi di solito vengono ritrovati proprio nelle immediate vicinanze. Seguirà un annuncio di questo tipo:

È stato smarrito un bambino di 6 anni di nome Mario. Mario indossa un costumino azzurro a fantasia. Chi lo avesse trovato è pregato di contattare il bagnino della zona n° y“ (bagno in cui si trova il genitore)

A fronte di questo grande servizio, la publiphono per autosostenersi vende spazi pubblicitari radiofonici a negozi ed esercizi commerciali, da diffondere sulle spiagge Riccionesi 2 volte al giorno: alle ore 11.00 e alle ore 17.00. La diffusione del comunicato è assicurato visto il bacino di utenze: chi è sulla spiaggia che prende il sole non può fare a meno di ascoltarli. Agli annunci pubblicitari segue mezzora di musica in filo diffusione gentilmente offerti da Radiomare. La trasmissione inizia il 1° giugno e termina il 1° settembre di ogni anno, in una stagione sono oltre 1200 gli annunci di bambini smarriti, proprio un grande servizio!

Publiphono Radiomare
Tel. +39 0541 692508 (per la ricerca di bambini smarriti sulla spiaggia)
Fax. +39 0541 692766
E-mail info@publiphono.net

Responsabile Commerciale per la tua pubblicità
Sig.ra Mariella Zoni
Cell. +39 339 5940815


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continuate a mandarci i vostri suggerimenti nella sezione commenti di seguito

0 visualizzazioni giornaliere | 2 visualizzazioni mensili | 78 visualizzazioni totali

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Translate »