Spesa gratis per i Riminesi in difficoltà economica con l’emporio della solidarietà

Condividi
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’Emporio Solidale di Rimini è una struttura a cui possono accedere le famiglie riminesi che vivono sotto la soglia della povertà, pur lavorando.

L’organismo comprende un supermercato in cui è possibile fare la spesa gratis, tramite una tessera rilasciata dal comune di Rimini. Questo è il modo meno mortificante per poter portare gli alimenti di prima necessità sulla tavola dei riminesi con gravi difficoltà economiche.

L’emporio solidale presenta anche uno sportello di orientamento e informazione riguardo il lavoro, la salute, il volontariato, il supporto all’essere genitori, le questioni economiche (bilancio familiare, accesso al credito, risparmio sulle utenze).

La struttura mette a disposizione anche una zona per far giocare i bimbi e un’area per creare una comunità relazionale tra adulti.

Per ottenere l’accesso all’Emporio Solidale di Rimini occorre:

  • residenza in provincia di Rimini (nello specifico nei comuni di Rimini, Santarcangelo di Romagna, Novafeltria, Poggio-Torriana, Casteldelci, Pennabilli, San Leo, Sant’Agata Feltria, Maiolo, Talamello e Verucchio).
  • fotocopia della dichiarazione sostitutiva unica (D.S.U.), cioè il modello tramite cui il cittadino dichiara, con responsabilità penale, a quanto ammonta il reddito della sua famiglia e i beni che ha intestati, chiedendo i servizi comunali ai quali vuole accedere nell’anno. La D.S.U. si può presentare all’Inps oppure direttamente all’Emporio della Solidarietà
  • Isee della famiglia (che deve essere inferiore a 7500 euro per essere accettati)
  • dichiarazione dello stato occupazionale o autocertificazione di essere in cerca di lavoro. (Scarica autocertificazione)

 

L’Emporio Solidale è situato a Rimini in via Spagna, 26 (angolo via Cina), aperto  nel seguenti orari:

  • martedì e giovedì pomeriggio ore 15.00 – 18.00

  • mercoledì e venerdì mattina ore 9.00 – 12.00

 

È possibile presentare la domanda per l’accesso all’emporio solidale anche presso

le parrocchie:

  • Crocifisso (zona via Covignano, lato centro storico)
  • San Gaudenzo (Rimini centro)
  • San Raffaele (Rimini centro)
  • Riconciliazione (vecchia Fiera)
  • Colonella (centro studi)
  • Cristo Re (via delle Officine)
  • Salesiani (zona Bagno 44 di Rimini circa)
  • San Giovanni Battista (Rimini centro)
  • Regina Pacis (vicino scuola di pattinaggio a rotelle Libertas)
  • Sant’Agostino (Rimini centro)
  • San Girolamo (zona fontana dei 4 Cavalli)
  • San Giuliano Martire
  • Santa Maria Maddalena (Celle)
  • La Resurrezione (Grotta rossa)
  • Bellariva
  • Rivazzurra
  • Miramare
  • Padulli
  • Spadarolo
  • Vergiano
  • Corpolò
  • Santarcangelo
  • Viserba mare
  • Viserba Sacramora
  • Viserba Monte
  • Viserbella
  • Rivabella
  • Torre Pedrera
  • Novafeltria
  • Poggio-Torriana
  • Casteldelci
  • Pennabilli
  • San Leo
  • Sant’Agata Feltria
  • Maiolo
  • Talamello
  • Villa Verucchio
  • Verucchio

 

Presso gli Sportelli Sociali dei Comuni di:

  • Rimini
  • Santarcangelo
  • Novafeltria
  • Poggio-Torriana
  • Casteldelci
  • Pennabilli
  • San Leo
  • Sant’Agata Feltria
  • Maiolo
  • Talamello
  • Verucchio

 

Presso il Centro Aiuto Vita di Rimini

Centro di Ascolto di via Duca degli abruzzi a Rimini

 

L’Emporio Solidale accetta volontari per gestire le varie strutture coinvolte.

L’Emporio Solidale nel 2015 ha aiutato ben 103 famiglie riminesi, quasi tutte con bimbi di meno di 3 anni.

 

Per informazioni di qualsiasi genere all’Emporio solidale contattare il seguente numero telefonico:

Tel. 0541 740930


Condividi
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • chat
    Aggiungi un commento