Capodoglio a Rimini

Capodoglio a Rimini

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

capodoglio-a-rimini

 

La zona Barafonda di Rimini, nel 1944, fu teatro di una storia molto toccante (che mi è rimasta impressa nel profondo): un capodoglio di dimensioni colossali si spiaggiò durante una burrasca e, trovandosi in difficoltà per tornare a prendere il largo (a causa della sua mole), venne abbattuto dalle mitragliatrici dei soldati tedeschi che, in quel periodo, presidiavano con ronde senza sosta la spiaggia di Rimini.

Al malcapitato cetaceo venne intitolata una fontana, riproducente la sua sagoma in tutto e per tutto (la fontana è tutt’oggi osservabile, in quanto operativa e funzionante, collocata alla foce del fiume Marecchia nel diretto sbocco in mare, più o meno all’altezza del litorale di San Giuliano).

Giò Farfalla

 

capodoglio-rimini-martina-grossi

 

Nel dopo guerra a San Giuliano… Ritrovamento del pesce luna… Quell’uomo lì accanto è il mio tris nonno…

Martina Grossi

capodoglio-rimini-giorgio-brici

 

 

Giorgio Francesco Brici

 

 

A proposito del capodoglio: qui il ritaglio de “il Resto del Carlino” dell’8 aprile 1943 – giorno della mia nascita – che ne dà notizia con particolari non a tutti noti.

Guido Pasini

capodoglio-a-rimini-giuseppe-turchini

 

 

Questa è l’unica foto della piazza della balena alla Barafonda che ho trovato… vieniva rappresentato il capodoglio arenato…

Giuseppe Turchini

capodoglio-a-rimini-maurizio-bozzeghi

 

 

Maurizio Botteghi


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continuate a mandarci i vostri suggerimenti nella sezione commenti di seguito

0 visualizzazioni giornaliere | 86 visualizzazioni mensili | 468 visualizzazioni totali

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Translate »