Saludecio: città dei muri dipinti

Condividi
  • 960
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Saludecio, un piccolo borgo nell’entroterra romagnolo, la Valconca, è uno splendido museo a cielo aperto. I muri e le vie del borgo sono adornati da splendidi murales, 40 opere dipinte dagli artisti ARPERC in occasione della manifestazione 800 Festival, progetto che ha permesso alla cittadina di entrare a far parte dell’Associazione Italiana Paesi Dipinti.

Cos’è 800 Festival?

E’ un festival storico che rievoca il XIX secolo nel piccolo borgo di Saludecio. Ogni estate la cittadina si trasforma in un variopinto palcoscenico dove il filo conduttore è appunto l’800. Questo evento raccoglie apprezzamenti non solo in ambito regionale, ma anche nazionale.

I murales raffigurano le invenzioni più rilevanti dell ‘800 ma anche creazioni curiose come il fumetto, l’ecologia, il reggicalze, il tutù, la bomboniera, la carta igienica…Non mancano i brand più famosi come Coca-Cola, Levi’s e anche la pizza margherita.

murales-borgo-saludecio

Per le vie di questo borgo caratteristico s’ incontrano tanti appassionati di fotografia che vogliono immortalare con la loro macchina gli scorci e gli angoli più suggestivi di Saludecio.

E’ un grande patrimonio culturale e artistico quello del piccolo borgo della Valconca, patrimonio che bisogna continuare a tutelare e conservare; per questo il sindaco ha lanciato un appello per trovare risorse e contributi con il fine di conservare e restaurare queste magnifiche opere.


Condividi
  • 960
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • chat
    Aggiungi un commento