Riccione tra discoteche e moda

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La zona del lungomare racchiusa tra le località Rimini e Riccione è chiamata Marano, per il semplice fatto che è qui che sfocia il fiume omonimo. Si tratta di un’area fortemente frequentata dai giovani in estate, momento in cui la movida romagnola esplode e raggiunge il suo culmine.

La zona è famosa per la grande concentrazione di strutture balneari che sia di giorno che di notte riescono a creare i giusti ambienti coinvolgenti per una mandria di giovani che spavaldamente giungono da queste parti.

Eventi e manifestazioni vengono organizzati per animare un’estate all’insegna del puro divertimento da pub e discopub, dove si può degustare un fresco drink sulla spiaggia, sia al mattino che di notte, sia all’alba che al tramonto, godendo della fantastica compagnia.

Qui inizia la vostra avventura, dopo il canonico happy hour sarà ora di raggiungere la zona collinare di Riccione dove troverete le più famose discoteche d’Italia, popolate da giovani provenienti da ogni parte del pianeta.

Sarete nel luogo vivo dell’estate italiana, dove tanti giovani si convertiranno al puro divertimento, svago e avventura.

Moda e mondanità, ecco il posto che fa per voi, colori e sfoggio sono le parole chiave di una bella passeggiata su viale Ceccarini e viale Dante, dove si dislocano le boutique d’eccellenza, promotrici dei più grandi marchi di abbigliamento a livello mondiale, potrete respirare l’aria ricca nel clou della stagione estiva.

Gli amanti del ballo si potranno scatenare sulla base di tante varietà di ritmi, il movimento del corpo è dominante nella capitale italiana delle discoteche.

Rimini e Riccione le regine del divertimento

Rimini e Riccione sono ufficialmente le località regine del divertimento, tra questi due paesi di mare, in particolare, si disloca la cosiddetta foce del fiume Marano, un confine naturale che durante ogni stagione estiva si anima e si popola di giovani che hanno voglia di divertirsi.

 

 

Le feste in spiaggia sono sempre diverse e riescono ad attrarre sempre tanta gente, quale modo migliore per conoscere turisti provenienti da altri stati e quale modo migliore per potersi confrontare con tradizioni e culture sempre diverse.

E dopo le feste in spiaggia ci si sposta in collina, dove, sia a Riccione che a Rimini, sono posizionati locali e discoteche storicamente famose, alcune di esse hanno contribuito a dare vita alla nota realtà del divertimentificio riminese.

Tra Rimini e Riccione, la movida di notte e di giorno

Tra Rimini e Riccione la foce del fiume Marano si pone come naturale striscia di confine, è un luogo dove i giovani possono trovare lo svago che cercano per animare le loro indimenticabili nottate festaiole. Qui di feste in spiaggia se ne organizzano sempre e ogni volta è un’esperienza nuova che mette in campo tematiche diverse e che attirano turisti di ogni genere, ma soprattutto provenienti da ogni parte del mondo.

Ci troviamo in quell’area che già molto tempo fa fu denominata la sede del divertimentificio, il mondo del divertimento per eccellenza, un divertimento che si declina in modi totalmente differenti tra loro ogni volta.

Le serate iniziano in riva la mare, lungo la costa, sul più famoso lungomare dell’Adriatico, per poi proseguire in collina, nelle zone alte di Riccione e Rimini, dove sono localizzate le più famose discoteche che hanno fatto la storia del divertimento.

Una vasta gamma e densità di pub, bar e ristoranti, rendono la zona del Marano un vero e proprio punto di riferimento della movida romagnola, che oltre ad aver luogo la notte ha luogo anche durante le intense giornate  trascorse a lasciarsi coinvolgere da staff di animatori professionisti e personal trainer attenti alla vostra forma, sì perché nelle strutture balneari più attrezzate della Romagna non mancheranno anche gli attrezzi per praticare il fitness.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • chat
    Aggiungi un commento