Cavagnetti salati con il salame

Condividi
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

  Pasqua è una ricorrenza sentita in tutta Italia e le ricette per il pranzo della domenica sono davvero tante!

Questa volta, una proposta nuova, che in realtà prendiamo in prestito dalla tradizione genovese.

Cavagnetti salati con il salame

I cavagnetti - genovesi - sono dei piccoli cestini di pasta, dolci o salati, che racchiudono un uovo sodo.
Stampa Ricetta
PortataAntipasti
CucinaItaliana
Tagaperitivo, carboidrati, cucina genovese, dessert
Difficoltàfacile
Costobasso
Preparazione20 minuti
Cottura20 minuti
Tempo di posa30 minuti
Tempo totale1 ora 10 minuti
Porzioni6 persone

Ingredienti

  • 100 g burro
  • q.b. salame
  • q.b. sale
  • 30 g pecorino romano
  • 210 g farina
  • 6 uova intere
  • 1 tuorlo

Istruzioni

  • Spezzettare il burro a dadini e metterlo nel mixer unendo: 200 g di farina, il pecorino romano grattugiato e una manciata di sale. 
    Frullare fino a che il composto diviene "bricioloso".
  • A questo impasto aggiungere: 1 tuorlo e 2 cucchiai di acqua fredda; frullare ancora per qualche istante finché questo non diventa una palla omogenea.
  • Adesso avvolgere la "pagnotta" nella pellicola trasparente e lasciarla in posa in frigorifero, per un tempo minimo di 30'.
  • Mentre l'impasto riposa, portare a bollore un pentolino d'acqua fredda e cuocere le altre uova per 7-8 minuti da quando l’acqua comincia a bollire. Dopodiché scolarle e lasciarle raffreddare
  • Al termine della posa - 30' - togliere la pasta dal frigorifero e poi adagiarla sul piano di lavoro precedentemente infarinato. Lavorarla per ottenere una sfoglia di circa 3-4 cm di spessore. Adesso è possibile realizzare dei dischetti di 8 cm di diametro, collocando al centro di ognuno un uovo sodo.
  • Con i ritagli di pasta, creare 12 striscette di 1 cm di larghezza e 15 cm di lunghezza circa. Incrociarle sulle uova e unire le estremità ai dischetti di pasta, proprio come fossero i manici di un cestino.
  • Adagiare i cavagnetti su una teglia e infornarli a 180° per 20' circa. A termine cottura, servirli freddi, accompagnandoli con delle fette di salame a piacimento.

 

Buon appetito!


Condividi
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

Aggiungi un commento

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up